Chi sono

13692461_1797778947124507_2158479065638604040_n

Mi chiamo Bernardo Paoli, amo vedere le persone cambiare in meglio e ho fatto di questo il mio mestiere.

Già diciannovenne lo avevo chiaro in mente anche se gli eventi della vita mi hanno portato per alcuni anni lontano dalla mèta… ma come dice Seneca “anche i venti contrari sono favorevoli per il marinaio che sa in quale porto vuole approdare”.

Ed eccomi qua, psicologo, psicoterapeuta, ipnotista, coach manageriale e sportivo, docente internazionale di psicoterapia breve e strategica e di public speaking. E recentemente ideatore di ScritturaStrategica®, un metodo ispirato alle tre persone che più hanno forgiato il mio carattere di consulente e psicoterapeuta: Paul Watzlawick, Giorgio Nardone e Matteo Rampin.

Come loro tre anch’io sono scrittore. E’ un titolo che non mi si adatta molto perché ho scritto solo due libri, ma è quello che più mi affascina. Il mio sogno nel cassetto è infatti riuscire a scrivere un best seller sulla psicologia del cambiamento. Ambizione? Si dice che bisogna stabilire un obiettivo abbastanza grande da farti diventare qualcuno che vale la pena diventare mentre lo realizzi.

I due libri che ho scritto sono: “Come parla un terapeuta. La ristrutturazione strategica” (Franco Angeli), in cui spiego i dodici segreti del linguaggio del cambiamento; e “Comunicazione efficace. Obiettivi e strategie” (Golem) dove ho raccolto i risultati di dieci anni di ricerca scientifica internazionale su ciò che rende efficace la comunicazione tra medico e paziente. Ho inoltre partecipato come co-autore ad “Aiutare i genitori ad aiutare i figli” (Ponte alle Grazie) e sono redattore e uno degli autori del “Dizionario Internazionale di Psicoterapia” (Garzanti).

Sono sempre in formazione, scrivendo, insegnando (scrittura e insegnamento sono i miei principali maestri) e seguendo corsi di formazione per rendere sempre più rapidi ed efficaci gli interventi terapeutici ed aziendali.

Questo il percorso fatto: Università di Psicologia del Lavoro, Specializzazione in Psicoterapia Breve Strategia, Master in Problem Solving e Coaching Strategico e in Psicologia Scolastica e dei Contesti Educativi, formazione in Ipnosi Medica Rapida e infine in Psicoterapia Funzionale-Corporea.

Facendo coaching ai manager ho imparato a porre anche a me stesso alcune domande, tra cui: “Quali sono i miei migliori clienti?”. Bene, ci sono sei tipologie di clienti/pazienti con cui mi viene davvero facile lavorare insieme: manager e sportivi che hanno l’ambizione di elevare le loro performance; famiglie con bambini ingestibili da 0 a 12 anni; persone che hanno attacchi di panico, disturbi ossessivi-compulsivi, o sono preda di dubbi ossessivi; infine, chi ha la dipendenza da vomito (sì, lo so, è un disturbo strano, e anche se ho vomitato volontariamente una sola volta in vita mia, mi ritrovo ad avere una bizzarra sintonia con chi soffre di questo disturbo).

Il mio modo di intervenire come terapeuta e consulente è estremamente snello e diretto all’essenziale: poche chiacchiere, poche sedute, dritti alla mèta. Lascio dei “compiti strategici” da svolgere tra un incontro e l’altro, ed osservo la direzione che prende il cambiamento introdotto finché il paziente/cliente non mi dice di sentirsi arrivato al suo obiettivo.

Mi piace lavorare in rete con altri colleghi e professionisti, partecipando a gruppi e associazioni da cui mi sento rappresentato: LACT, un nuovo gruppo di ricerca a livello mondiale – con sede a Parigi – di psicoterapia strategica e sistemica; AltraPsicologia, un’associazione di politica professionale, ricca di energia e di gente davvero in gamba; il CICAP, gli indagatori del mistero e delle bufale, appassionatamente affezionati al metodo scientifico.

Alcune parole che mi sono di costante stimolo sono state scritte da Friedrich Nietzsche: “Ci sono persone che, invece di trovare soluzioni ad un problema, lo imbrogliano e lo rendono più difficile da risolvere per tutti gli altri che intendono occuparsene. Chi non sa far centro è pregato di non tirare”.

 

…IN BREVE

Sono psicologo (iscritto all’Ordine degli Psicologi del Piemonte, nr. 5894), psicoterapeuta (specializzato in Psicoterapia Breve Strategica), ipnotista (formato in Ipnosi Medica Rapida), docente internazionale di “Psicoterapia breve e strategica” e di “Public speaking”, coach manageriale e sportivo, conferenziere, scrittore.

.

Sono autore di:

La comunicazione efficace. Obiettivi e strategie (Golem, 2016)

Come parla un terapeuta. La ristrutturazione strategica (Franco Angeli, 2014)

E ho partecipato come autore e/o redattore alla stesura di:

(a cura di G. Nardone e A. Salvini) Dizionario Internazionale di Psicoterapia (Garzanti, 2013)

(a cura di G. Nardone) Aiutare i genitori ad aiutare i figli (Ponte alle Grazie, 2012),

.

Se vuoi conoscere qualcosa in più su di me puoi cliccare sui  link che trovi di seguito:

PAGINA FACEBOOK

SCRITTURA STRATEGICA

RASSEGNA STAMPA

CANALE YOUTUBE “IL PUNTO DI VISTA STRATEGICO”

CURRICULUM VITAE SU LINKED-IN

CONFERENZE INTERNAZIONALI IN CUI HO PARTECIPATO COME RELATORE

.

Ricevo su appuntamento presso:

Studio di Psicoterapia c/o “Spazio C8″

Via Assarotti 15 (vicino a Porta Susa)

Torino

.

Telefono e E-mail:

380 52 19 406 | 011 02 62 437
scrivimi@bernardopaoli.it

Back to top