Consulenza e OneLongSession

Attraverso il problem solving creativo – su cui si basa l’approccio della terapia breve – si può lavorare potenzialmente su ogni tipo di problema. In questi anni mi sono trovato a fare consulenza in particolar modo sulle seguenti problematiche:

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

  • Miglioramento delle proprie performance professionali.
  • Gestione di capi, dipendenti e collaboratori.
  • Blocchi nelle performance sportive.
  • Blocchi nella creatività e nelle performance artistiche.
  • Gestione degli obiettivi personali.
  • Miglioramento dell’equilibrio tra vita privata e vita professionale.

DIFFICOLTA’ DI VITA NELLE SEGUENTI AREE

  • Fare una scelta importante.
  • Studiare e concentrarsi.
  • Autostima.
  • Inserimento nei gruppi.
  • Trovare il/la partner giusto/a.
  • Relazionarsi con gli altri in ambito lavorativo.
  • Gestione delle emozioni.
  • Elaborazione di lutti e di lutti amorosi.
  • Rapporto con il cibo e con il proprio corpo.
  • Comunicazione con partner, amici e parenti.

PROBLEMI FAMILIARI

  • Difficoltà nella gestione di figli oppositivi, provocatori e iperattivi.
  • Bambini con mutismo selettivo.
  • Bambini con fobie, compulsioni, ossessioni, paranoie e disturbi alimentari.
  • Gestione della difficoltà di fare i compiti a casa.

OneLongSession Coaching

Quando si tratta di dover affrontare snodi importanti della propria vita
professionale, ma anche personale, ho visto essere particolarmente proficuo dedicare uno spazio approfondito e concentrato. Molto approfondito. Molto concentrato. Ho così messo in piedi il format della One Long Session: una tre giorni intensiva di coaching individuale in cui ti aiuterò a dipanare la matassa di problematiche e obiettivi personali e
professionali. Un tempo dedicato totalmente a te stesso, lontano da casa e dal lavoro, in un luogo suggestivo. Parleremo di te, di tutto ciò che desideri cambiare e di come farlo… passeggiando per le calli di Venezia, pranzando in un ristorante tipico di Nuova Delhi, fuori dal caos di Tokio nei parchi pieni di ciliegi, o camminando tra i murales di San Francisco. Alterneremo momenti di coaching a momenti in cui sarai autonomo e ti lascerò degli esercizi da fare, in particolar modo da scrivere.

Se sei invece maggiormente interessato a una MODALITA’ “CLASSICA” di fare COACHING, con sedute brevi distribuite nell’arco di alcuni mesi, leggi la sessione Psicoterapia in cui descrivo l’approccio consulenziale che utilizzo.

Step per accedere alla OneLongSession

  1. Aver letto La sottile arte di incasinarsi la vita (Mondadori).
  2. Invio di una e-mail con il brainstorming di tutti gli obiettivi e i problemi che vorresti trattare durante la one-long-session
    (e quali temi invece non vuoi che vengano toccati) all’indirizzo: bernardo.paoli.492@gmail.com.
  3. Risponderò alla mail inviandoti le informazioni sulla one-long-session e, se necessario, invitandoti a effettuare un colloquio via Skype
    al fine di valutare se l’esperienza della one-long-session è realmente adatta alle tue richieste e aspettative. 

Le prossime date delle OneLongSession 

Venezia. 4-5-6 settembre 2020.

Cosa dicono della OneLongSession

(Dopo un mese dalla one-long-session chiedo al cliente di raccontarmi –  a freddo – come ha vissuto l’esperienza:
che ricordi ne ha, quanto è stata utile per la sua evoluzione personale e professionale
, quanto tempo di vita gli ha fatto risparmiare

La one-long-session è stata una doccia per la mente ed ha eliminato molti aspetti tossici che erano presenti nella mia vita, lasciandomi una gamma di soluzioni utili per il mio lavoro: grazie all’aiuto di Bernardo ho individuato le strategie fallimentari che usavo di solito per relazionarmi con gli altri e per costruire la mia professione. In tre giorni sono cambiate tante cose: la paura di prendere l’iniziativa per uscire con gli amici, il passato che mi ha insegnato a non fidarmi degli altri, la fuga dal futuro lavorativo. Ora tutto ciò è sparito, grazie a nuove strategie pratiche che in queste settimane sto applicando con costanza, e che mi stanno dando grandi soddisfazioni. La one-long-session mi hanno fatto guadagnare 25 anni di vita! 
Alessandro

Il ricordo che ho della one-long-session è spiazzante, incredibile! E’ stato un momento in cui tutto ciò che sapevo su di me è stato rimescolato e stravolto. La sensazione che ne ho a distanza di tempo è piacevole e rivelatoria. Oggi mi sento più leggero e ho in mente un’immagine vivida e concreta di come, man mano che andavamo avanti nella tre giorni, le mie percezioni sono cambiate. Ho vissuto bene l’esperienza, in maniera costruttiva, e ogni passaggio fatto insieme a Bernardo mi ha stimolato e messo in gioco; in particolar modo lo scrivere in tempo reale ciò che emergeva, e il mettere le mani insieme sul materiale prodotto, schematizzandolo: è stata una rivelazione.
Alex

La one-long-session è stata un’esperienza dolce/amara: molto profonda, piena di emozioni contrastanti. C’erano un po’ tutte: tristezza, stanchezza, soddisfazione, chiarezza, solitudine, e molte altre ancora. Mi ha permesso di tirar fuori tanto di me e, per la prima volta, di poterlo “mettere sul piatto” con, ad ascoltarmi, una persona competente e di cui ho stima. Questo mi ha permesso in poco tempo di fare chiarezza su molti aspetti che in me creavano confusione e indecisione. Sono venuti fuori anche lati di me che non ho mai visto o considerato, e ne sono rimasta sorpresa. 
Mi è piaciuto il modo in cui Bernardo mi ha detto le cose, anche quelle scomode, senza mezzi termini, senza indorare la pillola. La conversazione passava dal toccare argomenti leggeri a quelli  pesanti in modo fluido. Mi è piaciuto infine il modo in cui mi ha aiuto ad affrontare i vari temi osservandoli da una prospettiva sempre alternativa rispetto a quanto mi potessi aspettare.
Katia